LA NOSTRA STORIA

Le Grotte di Hams hanno 10 milioni anni di antichità, ma l’uomo ha potuto apprezzarne la bellezza solo da quando furono scoperte dallo speleologo Pedro Caldentey Santandreu (1886-1950) nel 1905 durante la realizzazione di scavi per la ricerca dell’onice, un minerale prezioso abbondante nella zona.

Nel 1910 produceva electricità per illuminare la grotta prima ancora che ci fosse la luce nel villaggio di Porto Cristo. A partire da un mulino con un salto d’acqua, una dinamo e una cisterna, generava 16 ore di corrente elettrica necessarie per visitare la grotta.

Venite a scoprire il resto della storia delle grotte di Hams.